Amazon punta al kit-pasto

amazon kit-pasto

Vuoi un’idea per cosa cucinare? Amazon ti fa arrivare a casa le “scatole”con gli ingredienti e la ricetta, tutto l’aiuto in un click.

Amazon ha depositato un marchio per un servizio chiamato “We do the prep. You be the chef” “Noi prepariamo, tu sei il cuoco”, puntando così al mercato alimentare, nello specifico del kit-pasto, cioè scatole con tutto l’occorrente per preparare un pranzo o una cena. A domicilio arriveranno gli ingredienti e la ricetta per cucinare un pasto, non resta che seguire le istruzioni per la cottura.

Amazon Kit-pasto, una novità per il colosso e-commerce

Il colosso del commercio elettronico vuole portare in cucina kit alimentari preparati come pollame, pesce, carne, frutti di mare, frutta e ortaggi, freschi o surgelati. Non mancheranno anche macedonie e insalate, preparati per zuppe e per completare il tutto anche riso, pasta, cereali e prodotti da forno.

Amazon inoltre, ha anche acquisito la catena di supermercati Whole Food per una cifra pari a 13,7 miliari di dollari, anche se è dal 2007 che troviamo Amazon nel campo alimentare, con il lancio del servizio Amazon Fresh. Questo servizio consente di ordinare cibi freschi come il latte, le bistecche, le uova, i formaggi e tanto altro ancora. Le sorprese del colosso non finiscono, in quanto ha aperto alcuni negozi alimentari in cui si fà la spesa online e si ritira al parcheggio.

Oltre a ciò, Amazon a Seattle sta testando Amazon Go, un negozio di alimentari dove non si “perde tempo” a fare le file, perché non esistono le casse. Viene addebitato automaticamente quel che si mette nel carrello e sono disponibili  anche i kit-pasto.

Amazon sta sempre più puntando su questo mercato cercando di emergere da quanto già fanno negli Stati Uniti compagnie come Blue Apron ed Hello Fresh.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *