Obiettivo estate: una prova costume per sentirsi bene

Prova costume

Obiettivo estate: una prova costume per sentirsi bene

Bella l’estate, eh? Le vacanze, il sole, il mare… non c’è niente di meglio per rilassarsi e rientrare in sintonia con il mondo che ci circonda. Tutto vero, certo. Ma per molte – e molti – arriva il momento della temutissima prova costume. Ossia di “svelare” i risultati degli stravizi invernali. Perché si sa: d’inverno è facile prendere qualche chilo in più. E a meno che non amiate i costumoni anni Venti  con chilometri di stoffa che sfoggiavano le nostre care nonnine, i bikini più o meno striminziti di oggi non perdonano. Anzi. Sono perfidi.

Ora, partendo dal presupposto che sperare che tornino di moda i suddetti costumoni sia inutile – c’ho provato per anni, ma niente… ormai li portano solo i sub 😀 – l’unica cosa da fare è affrontare la prova costume a muso duro, e provare a rimettersi in forma. O, comunque, il più in forma possibile.

Ragazza in costume

La prova costume non è solo per chi pesa 40 chili

Ve lo dice una che 40 chili non li ha mai pesati. Più o meno magre, più o meno rotonde, perdere qualche chilo ci fa sentire meglio e aiuta ad affrontare la spiaggia con la mente più sgombra. Per non parlare di quel costume che ci piaceva tanto, e che avevamo comprato ai saldi dell’anno precedente con l’intenzione di sfoggiarlo quest’anno, ma che invece ci “segna”, ci stringe, ci dà fastidio. Cavolo, non può non starci più bene! Come dire: anche questa è una prova costume. Letteralmente.

Perdere qualche chilo… in modo sano

Il problema con le diete in vista dell’estate è che ci ricordiamo di farle sempre troppo tardi. Hai voglia a dire “finisco i torroni di Natale, poi inizio con le insalate”. Alla fine se non arrivano i primi caldi, sono ben poche quelle che si preoccupano di iniziare a mangiare meglio e a fare più sport. Questo è il primo punto: non si possono perdere 15 chili in una settimana.

Fa male. Punto. Chiunque vi dica il contrario non vi sta solo mentendo: sta nuocendo alla vostra salute.

Quindi rimettersi in forma sì, ma in modo sano. Partendo da un’alimentazione corretta, moderando l’assunzione di cibi altamente calorici, affezionandoci alla frutta e alla verdura – ma occhio ai frutti particolarmente zuccherini! – e bevendo TANTO. Fa caldo, ci servono liquidi e abbiamo bisogno di buttare fuori più tossine possibile. Se non sapete cosa mangiare o non mangiare, e volete una dieta che sia “ritagliata” su di voi e sulle vostre necessità, andate dal nutrizionista. È importante che sia un professionista a dirvi come regolarvi con il cibo. E se è uno tosto, vi proibirà di saltare i pasti e di “fare la fame”. Quindi niente paura 😉

La chiave di tutto: fare sport!

Poi ovviamente c’è l’attività fisica. Che dire? Molte palestre sono chiuse, e il caldo non invoglia a sudare per ore sotto il sole, ma un po’ di moto è TROPPO importante per dimagrire bene. Una corsetta la mattina presto, quando ancora non si rischia l’infarto, o una camminata veloce tornando da lavoro, invece di prendere l’autobus. Quello che volete, ma fatelo. Dimagrirete meglio e più in fretta.

Non è barare: qualche aiutino può… aiutare

Ci sono poi soluzioni più “sofisticate”, per chi vuole incidere in modo significativo sul proprio peso e magari aggredire gli accumuli di grasso localizzati. In vista dell’estate sono molti i centri estetici e dimagranti che offrono pacchetti ad hoc per rimettersi in forma per la prova costume. Pacchetti che nella maggior parte dei casi includeranno percorsi di fitness, una dieta studiata appositamente per voi e dei trattamenti specifici. Provate a fare un giro sul web o chiedete ai centri estetici vicino casa, e valutate ciò che hanno da offrirvi, diffidando sempre di chi promette traguardi francamente irraggiungibili… e rischiosi! E buona estate!