Insalata di quinoa, fresca e senza glutine

Insalata di quinoa, tante proteine e zero glutine

Insalata di quinoa, senza glutine e ricca di proteine

In estate, con l’arrivo delle alte temperature, non sono in molti a sopportare di mangiare piatti troppo caldi o pesanti. Non a caso, quando arrivano luglio-agosto, i piatti freddi – spesso a base di ortaggi di stagione – la fanno da padrone. Soprattutto l’insalata, che diventa la vera regina delle nostre tavole… a maggior ragione per chi ama il mare e non sopporta di dover passare tre ore a casa per digerire un pranzo troppo pensate.

Non so voi, ma per me non c’è niente di meglio che mangiare una bella insalata ricca sotto l’ombrellone, consapevole di assumere un alimento rinfrescante, che non mi impedirà di fare il bagno per ore… e che non sta facendo crescere a vista d’occhio il mio girovita! 😉

Tempo di preparazione
Circa 20 minuti.

Un consiglio: preparane in quantità, potrai mangiarla anche per i giorni seguenti ;)

Insalata di quinoa e cocco, una fresca scoperta

Certo, una semplice insalata verde forse non è il massimo della vita. Ma utilizzando una base di quinoa lessata arricchita da polpa di cocco e seppie, si può trasformare la solita “insalatona” in una portata proteica che può risolvere da sola un pasto. Il suo mix di aminoacidi, fibre, vitamine e acidi grassi ha infatti un ottimo effetto saziante ma non pesa affatto sul lavoro dello stomaco, e inoltre migliora riflessi e resistenza. Vi piace l’idea? Ecco a voi la ricetta:

Lavate le seppioline e falle saltare in padella con un po’ di olio d’oliva, insaporendole con uno spicchio d’aglio (se vi piace, altrimenti potete farne a meno);

– Sciacquate la quinoa, tostatela in un tegame antiaderente unto d’olio e poi lessatela in acqua salata per 15 minuti. Infine scolatela e lasciatela raffreddare a dovere;

– Mettete in un mixer un po’ di brodo vegetale (anche di dado, se non avete tempo di farlo da voi) e una carota cotta. Frullate il tutto e otterrete una crema che andrete ad aggiungere alla quinoa.

– Unite le seppioline affettate, delle fave, un pomodoro a tocchetti, delle olive nere (denocciolate) e la polpa di una noce di cocco fatta a dadini.

– Condite infine col un po’ di olio d’oliva e un pizzico di sale.

Insalata di quinoa, tante proteine e zero glutineQuesta insalata è perfetta per l’estate! Grazie alla presenza della quinoa (che è assolutamente priva di glutine) farete scorta di lisina e metionina, due aminoacidi importanti per la salute di cervello, per le vostre difese e per la metabolizzazione dell’insulina. Ma attenzione: nel caso in cui soffriate di allergie, evitate di aggiungere il pomodoro – che è un alimento ostico in alcuni casi – e compensate aggiungendo all’insalata della carota cruda o aumentando le quantità di seppioline.

Buon appetito 😀