Come aprire un blog gratis

aprire un blog gratis

Molti li hanno definiti i diari tecnologici del ventunesimo secolo, tanti da una passione ne hanno tratto una vera e propria professione, per noi il blog è un elemento imprescindibile delle nostre giornate. Scrivere (sul web) è bello, stimolante e con questi suggerimenti anche facile. Noi ci mettiamo le dritte tecniche, tu devi metterci il contenuto, ma siamo sicuri non ci deluderai.

Desideri da tempo creare un tuo blog, hai cercato informazioni su google ma ti sei perso tra le centinaia di risultati? Ecco cosa abbiamo fatto noi per aprire un blog gratis, sì totalmente gratis, in modo semplice, veloce e indolore.
Non ci sono network universali; spesso è il contenuto che sceglie il luogo dove venir pubblicato, perché piattaforme che offrono più visibilità a contenuti visivi non sono uguali a quelle che privilegiano l’editing e la scrittura creativa.

I blog gratuiti più conosciuti

Tumblr_Logo.svg
Tumblr. Segui i blog di cui hai sentito parlare. Condividi le cose che ami.
Una piattaforma easy e molto fresca che cura in modo dettagliato i contenuti. I temi gratuiti da scegliere sono un centinaio e sono davvero belli. La dashboard ha qualche pecca tecnica, ma l’integrazione con i social network è al massimo.

Wordpress-logo-hoz-rgb
WordPress. Create your new website for free. WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.
Rispetto alle precedenti piattaforme, WordPress può risultare più complesso. Se avete intenzione di scrivere molto e volete qualcosa di professionale, rimane, però, quello che fa al caso vostro. Opzioni. Più di 29 mila plugin per questo servizio.

Blogger-logo
Blogger. Free weblog publishing tool from Google, for sharing text, photos and video.
È la piattaforma più complicata da utilizzare, ma è l’unico blog che include un sistema di monetizzazione e analisi del traffico. La creazione del tema non è la più usabile, ma dashboard e l’integrazione con la suite di Google rasentano la perfezione.

Le piattaforme minimal

Oltre ai classici e conosciutissimi blog sopracitati, ti presentiamo dei luoghi web dove potrai scrivere, senza troppe distrazioni, parole, pensieri ed emozioni. Sono piattaforme molto essential, che non perdono, però, la loro bellezza e riescono a incorniciare benissimo i tuoi contenuti.
svbtle_logo

Svbtle. The extremely simple place to blog.
Questa piattaforma è l’ambiente virtuale che più si avvicina alle classiche pagine bianche di un diario. Svbtle è un network di scrittura semplice ed essenziale che, senza distrazioni, ci aiuterà a raccogliere tutte le nostre idee e tramutarle in realtà.
MediumLogo_B-W-500x300
Medium
Everyone’s stories and ideas. 
Ecco un altro blog dove la priorità assoluta ce l’hanno i tuoi pensieri e la scrittura. Medium è una piattaforma ideale per trovare l’audience dei tuoi post. L’editor testi è perfetto, così come l’integrazione con i social e l’ottimizzazione per la SEO.
new_ghost_roundup_preview
Ghost. Just a blogging platform.
L’ultima piattaforma (per ora) di cui vi parliamo è la più recente. Ghost è open-source e consente di modificare anche il codice del blog. Probabilmente, proprio per la sua giovane età, offre meno ed è adatta ai webwriter un po’ smanettoni.
Detto questo, avete un quadro più ampio su come aprire un blog gratis e su quali piattaforme poter provare. Trovare quella più adatta adesso è una missione tua, ci deve essere feeling e dovete essere motivati. Gli strumenti te li abbiamo proposti, la voglia di scrittura e i contenuti dipendono da te. Se hai consigli o rimproveri da farci, commenta liberamente.

Buona scrittura e mandaci il link del tuo blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *