Android 6: è arrivato Marshmallow

è arrivato android 6 marshmallow

è arrivato android 6 marshmallowDopo una serie di preview di anticipazione, finalmente Marshmallow è arrivato. Il nuovo sistema operativo è pronto a sostituire Lollipop nel cuore e nei dispositivi dei sostenitori di Android. C’è ancora un po’ da aspettare per averlo in tutti i device della compagnia di Mountain View, ma siamo certi che piacerà molto.

Quali sono i miglioramenti? Ecco una nostra personale review su Android 6.

1. Now on Tap. Google Now si evolve al punto di aiutare a compiere sempre più azioni contemporaneamente, dalla ricerca di elementi all’integrazione di comandi vocali nei nostri progetti.

2. Doze. Chi di voi si ricorda del project Volta? Doze è un degno erede del progetto per la salvaguardia della batteria. Si mormora ad un 30% in più di autonomia e una netta riduzione del potere delle app in background.

3. Impronte digitali. Una delle novità più apprezzate dai nuovi smartphone della concorrenza, arriva nativamente anche sui device Google. Il futuro Android pare sempre più l’acquisizione touch con un solo tocco delle dita.

4. Flex Storage. Con Android 6 ci sarà anche molto più spazio per le nostre app. Questa funzione consentirà l’unione tra la memoria interna e quella esterna, senza interruzioni e senza farci occupare per forza lo spazio del telefono.

5. Più sicurezza. Con il nuovo sistema operativo potremo essere sempre aggiornati sulle ultime patch di sicurezza di Android. Ogni volta che avvieremo il device saremo informati sullo stato del sistema operativo, che potrà essere sempre sotto controllo nelle impostazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *